Il contratto per influencer è il contratto con cui un soggetto si impegna a promuovere dei prodotti o un brand online dandone visibilità sui propri canali comunicativi sui social network. Redigere un contratto è fondamentale per tutelare entrambe le parti e definire l’accordo.

Vediamo insieme che cos’è l’influencer marketing e perché, la redazione di un contratto, è utile al web influencer e all’azienda committente.

Che cos’è l’influencer marketing

Fino a qualche tempo fa le attività di influencer marketing si basavano sulla cessione del prodotto da promozionare a fronte di un post da pubblicare sui social network. Oggi l’influencer marketing è un’attività marketing strutturata che prevede una retribuzione vera e propria trattandosi di un’attività lavorativa riconosciuta.

Anche in caso di micro o nano influencer le aziende necessitano di un contratto nel quale stabilire tutti gli obblighi e doveri del soggetto scelto per la promozione dei propri prodotti.

Il contratto per influencer

Il contratto per influencer è un termine generico utilizzato per descrivere un contratto che riguarda una prestazione di fare e in particolare l’esecuzione di una attività di promozione e sponsorizzazione.

L’oggetto del contratto può essere molto vario e ad esempio può riguardare la creazione di contenuti promozionali su pagine su Facebook oppure Instagram riguardanti aziende che vogliono farsi pubblicità indirettamente quindi senza la pubblicazione di contenuti promozionali propri.

Come si redige un contratto per web influencer?

Un contratto per web influencer deve necessariamente contenere le seguenti indicazioni:

  • chi sono l’azienda e l’influencer che sono parti del contratto con i relativi dati;
  • numero e tipo di contenuti da creare e le specifiche piattaforme sulle quali pubblicarli;
  • gli obblighi delle parti per l’esecuzione dei servizi oggetto del contratto;
  • l’ammontare e i termini di pagamento per qualsiasi attività svolta;
  • l’eventuale recesso per le parti o solo per qualcuna di esse;
  • l’eventuale obbligo di esclusiva nei confronti dall’azienda;
  • la proprietà intellettuale dei contenuti creati e l’eventuale possibilità di utilizzo diretto da parte del Brand;
  • l’eventuale divieto di collaborazione per aziende concorrenti con l’indicazione di limiti temporali precisi;
  • i mezzi di comunicazione per lo scambio delle informazioni tra le parti;
  • l’eventuale risoluzione del contratto in caso di inadempimenti delle parti;
  • l’obbligo di riservatezza per le informazioni e i documenti scambiati durante lo svolgimento dell’attività;
  • eventuali collaboratori esterni per l’esecuzione delle attività previste dal contratto;
  • le eventuali penali in caso di violazione degli obblighi contrattuali;
  • i KPI per valutare l’andamento della campagna;
  • gli hashtag da utilizzare per indicare la collaborazione;
  • specifici esoneri di responsabilità per le attività oggetto del contratto
  • l’informativa per il trattamento dati ai fini del Gdpr;
  • l’indicazione del foro competente per le eventuali controversie legali.

Come informare i consumatori della promozione?

Ogni attività di promozione deve rispettare il dettato normativo del Codice del Consumo e quindi è necessario che si faccia percepire al consumatore che il post pubblicato sui social è sponsorizzato da un’azienda.

Ciò è possibile mediante l’utilizzo di appositi hashtag come #advertising oppure #ad unito all’hashtag del Brand.

Recentemente Instagram ha permesso di evitare l’utilizzo di hashtag dichiarativi della sponsorizzazione prevedendo già nativamente di indicare se il post pubblicato è stato sponsorizzato da un’azienda e quale essa sia.

Chi può redigere un contratto per influencer personalizzato?

Che tu sia un’azienda o un influencer per sviluppare un business basato su sponsorizzazioni di contenuti sui social è necessario un contratto che tuteli entrambi le parti fissando diritti e doveri di ognuno di essi.

Per avere un contratto per influencer, un contratto di Social Media Marketing, un contratto di consulenza SEO, un contratto di web marketing o un contratto di sviluppo di siti web, che siano davvero tutelanti devi affidarti a uno Studio Legale con comprovata esperienza nella contrattualistica e che sia espressamente specializzato nel Diritto del Digitale.

Leave a comment

Simple Ways to Smart Solutions!